1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa, rallentamento limitato al settore edilizio (Mellon) – 2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I motivi di questo fenomeno, che fino a qualche tempo fa lo avremmo definito “anomalo” in quanto l’economia Usa è sempre stata un traino per le altre del globo, sono da ricercare innanzitutto nel fatto che il settore dell’edilizia abitativa negli Stati Uniti è un’industria soprattutto domestica, con solo minimi contributi dall’estero. In secondo luogo, durante lo scorso anno la politica monetaria estera è stata più incentivante rispetto a quella statunitense, con la Fed che ha alzato i tassi per 17 volte consecutive, mentre le altre Banche centrali solo recentemente hanno adottato un atteggiamento più restrittivo. Quale sarà il futuro, invece, è difficile a dirsi. “Il fatto che l’attuale debolezza economica sia concentrata negli Stati Uniti e fortemente incentrata sul settore dell’edilizia abitativa – aggiunge il capo economista di Mellon – implica che i precedenti storici potrebbero non essere utili per analizzare le prospettive attuali”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Regno Unito: Pil 1Q rivisto leggermente al ribasso, sotto le attese

La crescita dell’economia britannica nel primo trimestre 2017 è stata vista lievemente al ribasso nella seconda lettura pubblicata oggi.

La crescita del Pil Uk è stata rivista allo 0,2% su base trimestrale rispetto allo 0,3% della prima lettura. …

MACROECONOMIA

Italia: fatturato in leggero rialzo a marzo, ordinativi in calo

A marzo, nell’industria italiana, si rileva un incremento del fatturato dello 0,5% rispetto al mese precedente, che consolida il più ampio aumento di febbraio. Nel complesso del primo trimestre la crescita, rispetto ai tre mesi precedenti, è dello 0,…

MACROECONOMIA

Spagna: Pil I trimestre confermato a +0,8% t/t e +3% a/a

Il Prodotto interno lordo (Pil) della Spagna ha segnato nel primo trimestre dell’anno un aumento dello 0,8% rispetto al periodo precedente e del 3% su base annua, confermando la stima preliminare e le attese del mercato….

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede il dato sulla crescita economica di Spagna e Gran Bretagna, oltre all’aggiornamento su ordini e fatturato dell’Italia. Nella seconda parte della giornata focus sulle nuove richieste di sussidio statunitensi, scese la sc…