Usa: prevista partenza negativa per Wall Street. Settimana ricca di eventi

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 31/10/2011 - 13:04
La prima seduta della settimana dovrebbe partire con segno meno per Wall Street. Il future sul Dow Jones viaggia intorno alla parità, mentre quello sull'S&P500 scivola dell'1,14% e il future sul Nasdaq cede lo 0,80%. Dopo l'iniziale euforia per il piano della scorsa settimana elaborato dai leader europei contro la crisi del debito sovrano, si guarda al G20 di Cannes, in agenda il prossimo 3 e 4 novembre, per conoscere maggiori dettagli. Oggi pochi i dati macro di rilievo. La settimana presenta però eventi importanti. Innanzitutto la riunione della Federal Reserve, seguita dalla conferenza stampa di Ben Bernanke. In uscita inoltre i due principali indici anticipatori pubblicati dall'Ism. Infine venerdì il dato più atteso, quello sul mercato del lavoro di ottobre. "Importante l'esito del G20, in previsione del quale sta emergendo l'opposizione Usa ad incrementare le quote del Fmi e a rivederne di conseguenza il peso dei singoli membri, come richiesto da diversi paesi emergenti", ha sottolineato Mps Capital Services nella nota odierna.
COMMENTA LA NOTIZIA