Usa: prevista partenza in calo per Wall Street in attesa dell’Ism manifatturiero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima seduta del mese di settembre si dovrebbe avviare in calo per la Borsa di New York, dopo i recenti rialzi. Gli investitori mostrano nervosismo in attesa del dato sull’attività manifatturiera, che dovrebbe scendere sotto la soglia dei 50 punti, e sulle richieste ai sussidi di disoccupazione. Il future sul Dow Jones mostra un calo dello 0,43% mentre quello sull’S&P500 scivola dello 0,39% e il future sul Nasdaq perde lo 0,21%. Ieri Wall Street ha chiuso in rialzo per il quarto giorno consecutivo. Tuttavia il Dow Jones e l’S&P500 hanno archiviato il mese di agosto con le peggiori perdite da maggio 2010.