Usa: pignoramenti in crescita al ritmo del 55%

Inviato da Redazione il Gio, 14/08/2008 - 14:29
In luglio i pignoramenti di case negli Stati Uniti sono aumentati del 55% rispetto all'analogo mese dello scorso anno. Rispetto al mese di giugno 2008 la crescita è pari all'8%. E' quanto emerge da un comunicato di RealtyTrac, società di analisi delle condizioni del mercato immobiliare Usa. Secondo i numeri presentati da RealtyTrac nello scorso mese sarebbero stati 1 su 464 i proprietari di case americani a ricevere notifica di pignoramento.
COMMENTA LA NOTIZIA