1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: payrolls meglio delle attese ad aprile, la disoccupazione invece sale al 9%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova tornata di buone indicazioni dal mercato del lavoro statunitense. Ad aprile negli Stati Uniti sono stati creati 244 mila posti di lavoro nei settori non agricoli (non farm payrolls). Gli analisti avevano pronosticato una crescita di 185 mila unità. Rivisti lievemente al rialzo i dati di marzo: +221 mila rispetto ai +216mila comunicati un mese fa. I dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro statunitense evidenziano la creazione di 268mila posti di lavoro nel settore privato, oltre i 200 mila attesi dal mercato. Nel comparto manifatturiero i nuovi posti di lavoro creati sono stati 29mila, anche in questo caso meglio delle attese che erano di +20mila.
Si è invece interrotto il trend discendente del tasso di disoccupazione che si è riportato al 9% dall’8,8% del mese precedente quando aveva toccato i minimi degli ultimi 2 anni. Le attese che erano per un livello invariato.