Usa: Obama, se Mosca non fa passo indietro in arrivo misure più severe

Inviato da Luca Fiore il Gio, 20/03/2014 - 16:52
Nuove sanzioni per la Russia. Le ha annunciate il presidente statunitense Barack Obama. "Stiamo lavorando a stretto contatto con i partner europei per mettere in campo misure più severe che potrebbero essere adottate se la Russia continuerà a far salire la tensione", ha detto il presidente statunitense.

Il presidente, che ha sollecitato il Congresso e il Fondo monetario internazionale ad approvare un pacchetto di aiuti destinato a Kiev, ha detto di aver già firmato un nuovo ordine esecutivo con il quale potrebbero essere imposte sanzioni a settori chiave dell'economia russa. Contemporaneamente sono stati annunciati nuovi provvedimenti su altri funzionari dell'esecutivo moscovita, su alcuni oligarchi e istituti di credito.
COMMENTA LA NOTIZIA