1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa: Obama prepara la riforma delle banche, limiti al trading e controllo dimensioni -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima riguarda il controllo delle dimensioni degli istituti di credito per evitare il rischio emerso più volte nel corso della crisi del “Too Big to Fail”. “Mai più il contribuente americano sarà ostaggio di una banca troppo grande per fallire”, ha dichiarato Obama. Il secondo intervento invece punta a ridurre l’attività di trading degli istituti. In particolare il piano presidenziale vieterà alle holding bancarie di possedere e sponsorizzare hedge fund e società di private equity. Non solo. Le banche non potranno nemmeno usare i depositi dei clienti per operazioni di trading in proprio.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …