Usa: Obama, necessario accordo bipartisan per taglio deficit

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 21/07/2011 - 08:51
Obama è contrario ad un accordo per l'innalzamento temporaneo del tetto del debito che non preveda misure di lungo termine per il taglio del deficit. Lo ha dichiarato Jay Carney, addetta stampa della Casa Bianca. Secondo quanto riferito dalla portavoce, il Presidente degli Stati Uniti sostiene la proposta di un taglio del disavanzo di 3.700 miliardi tramite riduzioni di spesa e maggiori imposte. Poco prima delle 21 italiane Obama incontrerà i leader del partito democratico di Camera e Senato per discutere "di nuove proposte per ridurre il deficit".
COMMENTA LA NOTIZIA