Usa: Moody’s alza la stima sulla crescita 2012 al 2,6%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo i dati contenuti nel macro outlook preparato dall’agenzia Moody’s, la crescita statunitense nel 2012 si attesterà al 2,6%. In precedenza, ad ottobre, l’incremento del Pil 2012 era stata fissato al 2,5%. Nonostante la revisione al rialzo “gli Stati Uniti potrebbero risentire delle ripercussioni legate alla crisi del debito europea”. Secondo gli analisti l’alto livello di disoccupazione frenerà le tensioni inflazionistiche.