Usa: mercato immobiliare in ripresa, ma troppo lentamente

Inviato da Marco Berton il Gio, 30/12/2010 - 18:13
Non convincono appieno i dati macroeconomici resi noti nel pomeriggio relativi al mercato immobiliare americano. La vendita di abitazioni in corso ha registrato un incremento pari al 3,5% a novembre superando le stime degli analisti. La lettura ha visto l'indice elaborato dalla National Association of Relators salire a 92,2 dagli 89,1 punti del mese precedente, quest'ultimo dato rivisto al ribasso rispetto alla lettura preliminare. L'indice si attesta comunque ancora il 5% al di sotto dei livelli del novembre 2009. Secondo il NAR gli ultimi dati mostrano una ripresa graduale che dovrà materializzarsi nel 2011 in scia ai segnali di miglioramento del quadro economico statunitense. I prezzi delle case, però, come mostrato dal dato elaborato dall'indice Case Shiller, hanno recentemente registrato un'ulteriore contrazione a novembre mostrando come la ripresa dell'immobiliare sia effettivamente poco sostenuta.
COMMENTA LA NOTIZIA