Usa: JP Morgan taglia stime crescita, vede elevato rischio di recessione

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 19/08/2011 - 12:27
JP Morgan ha tagliato le stime di crescita per gli Stati Uniti avvertendo che il rischio di recessione è "chiaramente elevato". Per il quarto trimestre 2011 la banca d'affari Usa prevede un Pil in rialzo dell'1% dal +2,5% stimato in precedenza, mentre per il primo trimestre del prossimo anno il Pil dovrebbe crescere dello 0,5% da +1,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA