1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa, per Jp Morgan si riduce il rischio di recessione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Jp Morgan migliora le prospettive per l’attività economica del terzo trimestre, portandola a +2,5% (sopra il consensus dell’1,9%). Di conseguenza, secondo la banca d’affari la crescita economica del secondo trimestre si attesta a circa il 2% sopra la soglia dell’1% fissata dalla Fed come a rischio recessione. Per gli esperti di Jp Morgan il rischio di recessione scende così dal 40% al 33%. Di contro, però, le stime per il quarto trimestre sono all’1% poiché a fine anno termineranno le misure fiscali di stimolo negli Stati Uniti.