Usa: l'indice della paura torna sopra i 40 punti per la prima volta dal maggio 2010

Inviato da Luca Fiore il Lun, 08/08/2011 - 18:28
Le tensioni presenti sui listini americani sono ben riassunte dall´andamento del CBOE Market Volatility Index, detto anche Vix o indice della paura. L'indice, redatto dal Chicago Board Options Exchange, misura la volatilità delle opzioni legate allo Standard and Poor's 500. Il Vix in questo momento con un rialzo di quasi il 20% si porta a 38,36 punti dopo esser tornato poco fa sopra quota 40 punti (a 40,96) per la prima volta dal maggio 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA