1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: inatteso calo delle vendite al dettaglio a giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A sorpresa calano le vendite al dettaglio Usa nel mese di giugno. Questa l’inattesa sentenza rivelata dal Dipartimento del commercio americano che ha reso noto come le vendite al dettaglio nel mese di giugno siano calate dello 0,9%, registrando la maggiore contrazione dal lontano agosto 2005. Il dato è sensibilmente peggiore delle attese degli analisti che si attendevano una crescita mensile pari allo 0,3%. Sono oltretutto state riviste al ribasso anche le letture di maggio ed aprile. Escludendo il settore auto, le vendite registrano una contrazione pari allo 0,4%, il maggior calo dallo scorso mese di settembre: in questo caso gli analisti si attendevano una crescita mensile pari allo 0,3%. Su base annua le vendite al dettaglio registrano una crescita pari al 3,8%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Italia: commercio estero extra Ue migliora a maggio, esportazioni +2,2%

A maggio, rispetto al mese precedente, i flussi commerciali dell’Italia verso i Paesi extra Ue sono in espansione, con un aumento più marcato per le importazioni (+4,3%) che per le esportazioni (+2,2%). Su base annua le esportazioni sono in forte aum…

Germania: Ifo oltre le attese a giugno

Nel mese di giugno l’indice tedesco IFO, elaborato su un campione di 7 mila operatori economici della Germania, si è attestato a 115,1 punti. Il dato precedente era stato pari a 114,6 punti e gli analisti avevano stimato 114,4.

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dall’indice Ifo che misura la fiducia delle imprese in Germania. L’agenda macro prevede inoltre il dato sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. Nel dettaglio:
10:00 alto GER IFO aspettative
10:00 al…