1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Usa: GI, meteorologi prevedono inverno tiepido, bene per prezzi energetici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il prezzo del petrolio, secondo gli analisti di Global Insight (GI), resterà nel range 60-66 dollari a barile per tutti il resto del 2005, anche se il mercato resta nervoso e influenzabile dagli elementi esogeni, come gli uragani, finché non si sarà ripristinata la capacità persa nel Golfo del Messico e la produzione di petrolio e gas tornerà su livelli più vicini alla domanda. Ma, uragani a parte, una mano a tenere i prezzi dei prodotti energetici (petrolio e gas naturale) sotto controllo dovrebbe venire proprio dal tempo. Il Servizio meteorologico nazionale americano, nei suoi bolettini di previsione, ha ipotizzato per quest’anno un inverno più tiepido del normale. Se fosse così mancherebbe spinta a quella parte della speculazione che trova forza nei capricci del tempo e il processo di ripristino delle piattaforme, degli oleodotti e gasdotti devastati da Katrina e Rita, avverrebbe senza la pressione di un’alta domanda di prodotti energetici per il riscaldamento. Con apprezzabili effetti anche sull’inflazione.