Usa: futures deboli, svanisce entusiasmo per esito elezioni Grecia

Inviato da Redazione il Lun, 18/06/2012 - 12:46
Si prospetta un'apertura e un avvio di settimana contrassegnato da moderati ribassi Oltreoceano in attesa che inizino i lavori del G20 a Los Cabos, in Messico. A circa tre ore dall'opening bell il movimento dei futures è lì a confermarlo: il contratto sul Dow Jones lascia sul terreno lo 0,09%, mentre quello sull'S&P 500 registra un -0,16%. Il future sul Nasdaq 100 viaggia invece poco sopra la parità e segna un +0,08%. Sul fronte macro, non ci sono dati di rilievo questa mattina. Scarna l'agenda economica odierna. L'unico dato in uscita nel pomeriggio è l'indice immobiliare Nahb a giugno che, secondo le previsioni di Bloomberg, dovrebbe attestarsi a 28 punti. Mentre l'entusiasmo e l'effetto positivo per il risultato elettorale in Grecia sembra essere già svanito gli sguardi del mercato si muovono altrove. "Da non sottovalutare il meeting del Fomc di mercoledì e il successivo discorso di Bernanke, dopo le news della scorsa settimana sull'eventuale azione congiunta da parte delle Banche centrali - ricorda Vincenzo Longo, market strategist of IG Markets Italy - I mercati punteranno a quello. La crescita resta il nodo fondamentale non solo per l'area euro, ma per l'intera economia globale visto il rallentamento di Usa e Paesi Bric".
COMMENTA LA NOTIZIA