1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Usa: future su Wall Street in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prospetta un finale di settimana all’insegna delle vendite per Wall Street. L’indicazione ribassista arriva dai future sulla Borsa di New York che a circa di tre ore dall’opening bell scivolano in territorio negativo, complici le performance poco brillanti degli indici europei. Il contratto sul Dow Jones e quello S&P 500 cedono circa lo 0,6%, mentre quello sul Nasdaq perde lo 0,28%. Il calendario macro odierno vede in primo piano il fronte consumi, con il reddito delle famiglie e la spesa delle famiglie a dicembre. “Più che i dati odierni, un test importante in tal senso sarà l’employment report di venerdì prossimo, per il quale c’è grande attesa soprattutto dopo la delusione dei non-farm payrolls del 10 gennaio” sottolinea l’ufficio studi di Intesa Sanpaolo. A livello societario la stagione delle trimestrali prosegue a ritmo serrato. Ieri a mercato chiuso sono arrivati i conti di Google e quelli di Amazon, mentre oggi sono attesi quelli di Chevron, Legg Mason, Mattel e MasterCard.

Commenti dei Lettori
News Correlate
USA

Wall Street apre in rialzo

La settimana prende il via in territorio positivo per Wall Street. Nei primi istanti di contrattazioni prevalgono i segni positivi, con l’indice Dow Jones e l’S&P 500 che avanzano rispettivamente dello 0,29% a 21.456,9 e dello 0,31% a 2.446 punti, me…

MERCATI

Borse europee con il segno più. Bancari in evidenza

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee. A metà seduta il Ftse100 sale dello 0,67%, +0,79% del Dax, +0,68% dell’Ibex e incremento di un punto percentuale per il Cac40.

A Londra acquis…

MERCATI

Wall Street: futures Usa positivi su recupero petrolio

Si prevede un avvio di seduta positivo per Wall Street, con i futures sugli indici statunitensi che si muovono sopra la parità, sostenuti dal recupero del petrolio. A circa due ore dall’opening bell, il contratto sul Dow Jones e quello sul Nasdaq sal…