Usa: future poco mossi in attesa della Fed e del dato su mercato lavoro

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 30/01/2013 - 12:20
Quotazione: QUALCOMM
Quotazione: BOEING COMPANY
Si preannuncia un'apertura poco mossa per la Borsa di New York dopo i rialzi della vigilia con il Dow Jones e l'S&P500 sui massimi da oltre 5 anni. Diversi gli spunti sui cui oggi gli investitori focalizzeranno l'attenzione. Innanzi tutto termina la prima riunione dell'anno nuovo della Federal Reserve. E se nessuna sorpresa è attesa sul fronte tassi, l'attenzione è sugli annunci e sui toni che verranno usati per i piani di stimolo all'economia. Tra i temi caldi di giornata anche le prime indicazioni sul mercato del lavoro di gennaio, con la pubblicazione intorno alle 14.15 il sondaggio ADP sui nuovi occupati nel settore privato che dovrebbe evidenziare, secondo le stime degli analisti di Bloomberg, la creazione di 165 mila posti di lavoro dai +215 del mese prendente. Occhi puntati sulla stagione delle trimestrali: nel pomeriggio verranno comunicati i risultati finanziari di Boeing, ConocoPhillips e Qualcomm.
In questo scenario, quando mancano più tre ore all'avvio delle contrattazioni Oltreoceano, i future su Wall Street si muovono in ordine sparso: il contratto sul Dow Jones è invariato, mentre quello sull'S&P500 è in leggera crescita dello 0,04%. +0,09% per il future sul Nasdaq100.
COMMENTA LA NOTIZIA