Usa: future piatti prima del dato sul Pil

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 28/02/2013 - 12:05
Si preannuncia un'apertura prudente per Wall Street. In attesa che venga pubblicato il dato sul Prodotto interno lordo (Pil) annualizzato negli Stati Uniti nel quarto trimestre, i future sulla Borsa di New York mostrano un atteggiamento cauto e performance in frazionale rialzo. Il contratto sul Nasdaq e quello sull'S&P500 segnano un +0,05%. Il future sul Dow registra invece un +0,03%. L'agenda economica odierna vede in primo piano la seconda lettura del dato sul Pil (annualizzato) nell'ultimo scorcio del 2012 che, secondo le previsioni fornite dagli analisti di Bloomberg, dovrebbe mostrare registrare una crescita dello 0,5%. Nella precedente rilevazione era stato registrato un calo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. Sempre nel pomeriggio sono attese le nuove richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione (consensus a +360mila). Tra i singoli titoli potrebbe invece mettersi in luce Groupon dopo il tonfo registrato nell'afterhours (-26%) post pubblicazione conti trimestrali.
COMMENTA LA NOTIZIA