Usa: future negativi su timori ridimensionamento piano Fed, World Bank taglia stime crescita

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 13/06/2013 - 12:20
I future sugli indici statunitensi viaggiano in ribasso, facendo presagire un avvio di seduta in calo per Wall Street. A pesare sugli scambi è il timore di un ridimensionamento delle politiche ultraespansive finora adottate dalle banche centrali, in primis della Federal Reserve. A questo si aggiunge il taglio delle stime di crescita globale da parte della Banca mondiale. In questo scenario il future sul Dow Jones scivola dello 0,55%, seguito da quello sull'S&P500 in calo dello 0,49%. In ribasso anche il future sul Nasdaq che cede lo 0,45%.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA