1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: Fmi, per il tapering forse è meglio attendere il 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Federal Reserve non dovrebbe ridurre il piano di acquisto asset, attualmente pari a 85 miliardi di dollari mensili, prima del 2014. È quanto si legge in un report sulla prima economia preparato dal Fondo monetario internazionale.

Secondo l’istituto con sede a Washington l’economia a stelle e strisce nel 2013 metterà a segno una crescita dell’1,7%, al di sotto del 2,3-2,6% stimato dalla Fed. Secondo il Fmi i vantaggi del quantitative easing continuano a superare i costi.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

Ocse: rallenta la crescita del Pil

Rallenta la crescita del Pil dell’area Ocse nel quarto trimestre del 2017. Il dato si è attestato a +0,6%, dallo +0,7% nel trimestre precedente, in base alle stime provvisorie diffuse …

MACRO

Regno Unito: +0,8% per l’indice Rightmove di febbraio

Nel mese corrente, l’indice che misura i prezzi della abitazioni del Regno Unito elaborato da Rightmove ha segnato un incremento mensile dello 0,8%. Nella precedente rilevazione il dato era salito …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana povero di indicazioni, complice la chiusura per festività di Wall Street. L’agenda macro di oggi prevede la sola pubblicazione delle partite correnti di Italia ed Eurozona. Tra …