1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa: Federal Reserve, economia cresce a un ritmo modesto. Migliora mercato lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
L’attività economica statunitense, tra gennaio e l’inizio di febbraio, è cresciuta a un ritmo tra il “modesto e il moderato” e le condizioni del mercato del lavoro hanno mostrato un generale miglioramento. E’ quanto emerge dal Beige Book, il rapporto sullo stato di salute della prima economia mondiale preparato dalla Federal Reserve (Fed), che viene pubblicato ogni sei settimane.
 
In “diversi” dei 12 Distretti in cui sono divisi gli Stati Uniti è stato registrato un rallentamento delle vendite al dettaglio, frenate dalla politica fiscale e dall’incremento dei prezzi dei carburanti. Soltanto nel distretto di Boston e Chicago l’espansione dell’economia è rallentata. Buone nuove continuano a giungere dal mercato immobiliare. “Questa attività  – si legge nel documento diffuso ieri sera – sta continuando a rafforzarsi in molti distretti, anche se con un ritmo di crescita differente da distretto a distretto”.
 
Nei primi due mesi dell’anno il mercato occupazionale è migliorato anche se in parecchi distretti le assunzioni restano limitate.
Domani arriveranno importanti indicazioni dal mercato del lavoro. All’indomani del sondaggio Adp di febbraio, che ha evidenziato la creazione di 198 mila nuovi posti di lavoro nel settore privato meglio delle attese che indicavano 170 mila nuovi posti si attende il dato relativo alla creazione di nuovi posti di lavoro a novembre (stime Bloomberg a +151mila unità da +157 mila di dicembre). Il tasso di disoccupazione americana non dovrebbe riservare sorprese, mantenendosi invariato al 7,9%.