1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: la Fed riduce la view sull’andamento dell’economia, nessuna indicazione sul tapering

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Fed riduce la view sulla crescita economica. Al termine della due giorni di riunioni il Fomc (Federal open market committee) ha annunciato di aver confermato, come da attese, il costo del denaro ai minimi storici nel range 0-0,25% e il piano di allentamento quantitativo a 85 miliardi di dollari. Nel comunicato che fa da corollario alle riunioni del Board la banca centrale ha ridotto la view sull’andamento della prima economia dal “moderato” di giugno a “modesto”.

“Le condizioni del mercato del lavoro -si legge nel comunicato- hanno evidenziato un ulteriore miglioramento negli ultimi mesi, ma il tasso di disoccupazione resta elevato”. “Sono cresciute le spese delle famiglie, gli investimenti fissi e il settore immobiliare si è rafforzato, ma i tassi dei mutui hanno evidenziato un lieve incremento e la politica fiscale sta rallentando la crescita economica”.

“I rischi al ribasso per l’outlook economico e per il mercato del lavoro sono diminuiti” ma “un’inflazione sotto il 2% per un periodo prolungato potrebbe rappresentare un rischio per l’andamento dell’economia”. Per quanto riguarda il piano di acquisto asset, “il Comitato è pronto per aumentare o ridurre il ritmo dei suoi acquisti per garantire una politica monetaria accomodante nel caso in cui l’outlook sull’andamento del mercato del lavoro o dell’inflazione dovesse cambiare”.