Usa: la Fed lascia i tassi invariati, preoccupazione per inflazione ed economia

Inviato da Redazione il Mer, 17/09/2008 - 08:19
La Federal Reserve mantiene i tassi invariati, preoccupata per i rischi di inflazione e per l'economia in generale. "I rischi di un rallentamento della crescita e quelli di un'inflazione in aumento sono entrambi motivo di preoccupazione", si legge nel comunicato della banca centrale americana, diffuso ieri. La decisione di lasciare al 2% il tasso sui prestiti interbancari e al 2,25% il tasso di sconto per i broker e le banche commerciali è stata presa con voto unanime.
COMMENTA LA NOTIZIA