1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Usa: Fed, costo del denaro confermato ai minimi storici, tutti in attesa di Bernanke

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Al termine della due giorni di riunioni il Federal Open Market Committee, il braccio operativo della Banca centrale statunitense, ha annunciato di aver confermato il costo del denaro ai minimi storici (0-0,25%). La decisione, che è in linea con le attese, è stata presa con un maggioranza di 9 componenti a 1. Confermata anche l’operazione Twist, che prevede l’acquisto entro il giugno 2012 di 400 miliardi di dollari di titoli con scadenze comprese tra i 6 ed i 30 anni e la contemporanea vendita di titoli con scadenze inferiori ai tre anni.

La Fed ha confermato di voler mantenere il costo del denaro ai minimi storici “almeno fino a metà 2013”. “La crescita economica -si legge nel comunicato- si è leggermente rafforzata” anche se persistono “considerevoli rischi di una ricaduta”. Adesso riflettori puntati sulla conferenza stampa che il chairman Bernanke terrà questa sera (19:15 ora italiana).