1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Usa: Credit Suisse alza target di fine anno S&P500 a 1.730 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

C’è ancora spazio di crescita per il mercato azionario americano. Ne è convinto Credit Suisse che oggi ha alzato il target di fine anno sull’indice S&P500 portandolo a 1.730 punti dai precedenti 1.640 e fissando a 1.900 punti quello di fine 2014. Il broker svizzero spiega il suo sentiment positivo sull’azionario Usa per i seguenti motivi: il potenziamento degli utili, la dinamica economica, l’eccessivo pessimismo sull’impatto di una revisione del programma della Federal Reserve e infine i flussi di fondi ancora favorevoli.