Usa: componente occupazionale Ism scende in attesa dei dati di venerdì

Inviato da Redazione il Lun, 03/04/2006 - 16:21
All'inaspettato calo dell'Ism manifatturiero (55,2 punti) vanno ad aggiungersi altre informazioni non positive per l'economia americana. E'quanto emerge dai dati resi noti dall'Institute for Supply Management, secondo cui la componente nuovi ordini è scesa in marzo da 61,9 a 58,4 punti, la componente occupazionale (importante in vista dei dati occupazionali di venerdì prossimo) è scesa da 55 a 52,5 punti. In salita invece l'indice dei prezzi, passato da 62,5 a 66,5 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA