Usa: Casa Bianca, problema rimane disoccupazione di lungo termine

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 10/01/2014 - 16:51
L'economia americana "continua a fare progressi, ma c'è ancora molto lavoro da fare". Così Jason Furman, presidente del Council of Economic Advisers della Casa Bianca, in una nota dopo la pubblicazione dei dati sul mercato occupazionale a stelle e strisce relativi al mese di dicembre. "Anche se la crescita dei posti di lavoro a dicembre è stata inferiore alle attese - afferma Furman - continuiamo a concentrarci sulle tendenze di lungo periodo". Dalla Casa Bianca hanno infatti rimarcato come i numeri diffusi oggi rappresentano un "promemoria" del lavoro da portare avanti, in particolare su una delle sfide più urgenti da affrontare per l'amministrazione Obama: ovvero la disoccupazione di lungo termine. Furman, commentando i dati diffusi oggi dal dipartimento del lavoro, si è soffermato sul fatto su alcuni numeri chiave: sono stati creati posti di lavoro "per 46 mesi consecutivi, per un totale di 8,2 milioni" e che il tasso di disoccupazione di dicembre è sceso al 6,7%, minimi da ottobre 2008.
COMMENTA LA NOTIZIA