Usa: atteso avvio in rialzo per Wall Street. Bancari in primo piano dopo Moody's

Inviato da Redazione il Ven, 22/06/2012 - 13:40
Quotazione: CITIGROUP
Quotazione: GOLDMAN SACHS G
Quotazione: MORGAN (J.P.)
L'ultima seduta della settimana dovrebbe prendere il via in territorio positivo Oltreoceano. Quando mancano due ore all'opening bell il future sul Dow Jones sale dello 0,4%, mentre quello sull'S&P 500 prende un +0,37% . Il contratto sul Nasdaq composite avanza dello 0,24%. In una giornata priva di indicazioni macroeconomiche Wall Street seguirà da vicino le vicende europee, in particolare l'incontro in corso a Roma tra il premier Mario Monti la cancelliera tedesca, Angela Merkel; il presidente francese, François Hollande; e il primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy. A livello settoriale gli sguardi del mercato saranno puntati sul comparto bancario all'indomani dell'annuncio di Moody's, che ha declassato in totale 15 banche mondiali. Sono cinque gli 5 istituti americani finiti sotto la scuse dell'agenzia di rating (Goldman Sachs, JP Morgan, Morgan Stanley, Bank of America e Citigroup).
COMMENTA LA NOTIZIA