1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa: l’arrivo dell’inverno spinge il prezzo del greggio sopra i 53 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’arrivo del clima rigido riaccende il prezzo del petrolio portandolo sino a 53 dollari al barile. La diminuzione della temperatura negli Stati Uniti ha fatto sì che aumentassero i consumi e le richieste di petrolio nel più ampio mercato internazionale. Soltanto martedì scorso il prezzo dell’oro nero era crollato toccando i minimi degli ultimi 18 mesi sotto quota 50 dollari al barile. A riaccendere il mercato
petrolifero ci ha pensato il ritorno del clima rigido invernale che nelle ultime settimane si era confermato su livelli nettamente superiori alle medie stagionali. Nell’ultimo week end neve, freddo, pioggia e vento sono tornati a farla da padroni soprattutto nella East Cost. Attualmente il valore del petrolio si attesta intorno ai 53,60 dollari al barile.