1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Usa: anche il Senato approva bilancio 2014, evitato nuovo shutdown

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Gli Stati Uniti tirano un sospiro di sollievo mettendo fine all’instabilità finanziaria che pesava ormai da tempo. Ieri, il Senato Usa ha approvato la legge di bilancio per il 2014 da 1.100 miliardi di dollari. Il provvedimento, che ha raccolto 72 voti a favore e 26 contrari, aveva già passato l’esame della Camera mercoledì scorso. Ora manca solo la firma del presidente, Barack Obama, che dovrà promulgarla prima della mezzanotte di domani. 
Le legge, scritta in un documento di 1.582 pagine, finanzierà le spese della pubblica amministrazione Usa fino alla fine dell’anno fiscale, fissato per il 30 settembre 2014, evitando per il momento un nuovo “shutdown”, ossia la chiusura degli uffici pubblici come successo a ottobre. L’accordo tuttavia non regola l’altra questione scottante: quella dell’innalzamento del tetto al debito, che deve essere rivisto entro l’inizio di marzo per evitare l’interruzione dei pagamenti dell’amministrazione Usa. Questa rappresenterà l’ultima sfida che metterà alla prova lo spirito di cooperazione tra i due schieramenti politici, democratici e repubblicani.