Us: vendite al dettaglio deludono le attese degli analisti

Inviato da Marco Berton il Ven, 14/11/2008 - 15:05
Pesante calo delle vendite al dettaglio nel mese di ottobre. Il dato odierno ha registrato una contrazione mensile record pari al 2,8%, lettura inferiore alle stime degli analisti che prevedevano un calo prossimo al 2,1%. Ancora peggiore il dato depurato dalla componente auto che ha evidenziato un -2,2% contro previsioni prossime al -1,2%. Secondo Ian Sheperdson, capo economista della High Frequency Economics, le stime di consensus sottostimavano l'impatto relativo al deciso calo registrato dal gas naturale, voce che presa singolarmente rappresenta un 1,5% dell'intera contrazione. Pesante anche il calo del settore auto che ha impattato per circa un punto percentuale. Secondo l'economista le vendite di auto rimarranno particolarmente deboli anche nei prossimi mesi. Complessivamente comunque il quadro generale rimane piuttosto deteriorato e potrebbe preannunciare, secondo Sheperdson, un calo dei consumi nel quarto trimestre 2008 prossimo ai 4 punti percentuali.
COMMENTA LA NOTIZIA