Us: vendita di nuove case ai minimi degli ultimi 13 anni

Inviato da Redazione il Mer, 28/02/2007 - 16:16
Nuovo marcato calo per il mercato immobiliare statunitense: le vendite di nuove case nel mese di gennaio hanno registrato un calo pari al 16,6% ad un dato annualizzato pari a 937 mila unità. Lo ha reso noto il Dipartimento per il Commercio americano precisando che si tratta del maggior calo percentuale degli ultimi 13 anni. Il dato è sensibilmente inferiore alle attese degli analisti che si attendevano un calo pari al 2,70% rispetto alla crescita registrata nel mese precedente pari al 4,80%, dato favorito da un clima insolitamente mite registrato proprio a dicembre.
COMMENTA LA NOTIZIA