Us Steel: nel II trimestre perdita netta scesa a 25 mln dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale in rosso ma in miglioramento per United States Steel Corporation. Il gruppo siderurgico Usa ha chiuso il secondo trimestre del 2010 con una perdita netta di 25 milioni di dollari, ossia 0,17 dollari per azione, in miglioramento rispetto al primo trimestre (perdita di 157 milioni di dollari) e al corrispondente periodo del 2009 (perdita di 392 milioni di dollari). Il fatturato è raddoppiato attestandosi a 4,7 miliardi di dollari.