1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Us: segnali di ulteriore debolezza dal mercato immobiliare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovi preoccupanti segnali di rallentamento dal mercato immobiliare statunitense. L’avvio di nuovi cantieri a luglio ha registrato il valore più basso degli ultimi dieci anni. Le nuove costruzioni abitative hanno registrato una contrazione pari al 6,1% ad un dato destagionalizzato pari a 1,381 milioni di unità. Il calo è superiore alle 1,40 mln di unità stimate dagli analisti. Contemporaneamente i nuovi permessi edilizi hanno registrato un calo pari al 2,8% a 1,373 mln di unità, il dato più basso dal lontanissimo ottobre 1996 e dato inferiore alle 1,40 mln di unità stimate degli analisti. I cantieri edilizi registrano un calo pari al 21% rispetto all’anno passato, mentre i permessi registrano un pesantissimo -23%.