1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Us: segnali di forza dalle vendite dei retailer

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mese di maggio si chiude con buone notizie dalla maggioranza delle grandi catene distributive a stelle e strisce. Al netto di Wal Mart, che ha riportato una deludente crescita del 2,3%, hanno sorpreso in positivo altri grandi nomi del settore tra cui Jc Penney, Target e Federated. Jc Penney ha riportato nei same store (negozi aperti da almeno un anno) un incremento delle vendite dell’11,1% contro il 2% delle stime di mercato, prevedendo inoltre un +7,4% per il mese di giugno. Federated ha registrato un +9,2%, dopo aver emesso in precedenza stime per un progresso compreso tra il 4 e il 6%, e prevedendo inoltre un +2 – +3% in giugno. Target ha invece messo a segno una crescita delle vendite del 5,7%, contro attese di mercato per un +4,8%. La capofila Wal Mart dovrebbe invece continuare anche in giugno ad essere una voce fuori dal coro. Il numero uno del settore ha infatti prospettato anche per il mese appena iniziato tassi di crescita contenuti, prevedendo un range tra l’1 e il 3%.