1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Us: produzione industriale cala più delle attese a marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora dati deludenti dalla produzione industriale americana. La lettura di marzo ha registrato una contrazione mensile pari all’1,5%, dato peggiore delle stime degli analisti che si attendevano un calo meno marcato e prossimo allo 0,9%. Si contrae anche il tasso di utilizzo della capacità produttiva scendendo al 69,3% dal 70,3% precedente. Secondo Ian Shepherdson, capo economista della High Frequency Economics, il dato è particolarmente deludente in quanto si contrappone ai segnali di ottimismo evidenziati dalle indagini ISM. La produzione depurata dalla componente automobilistica ha registrato un calo pari all’1,9%, il peggior risultato dallo scorso mese di dicembre. L’esperto sottolinea inoltre come sebbene i segnali di rallentamento della contrazione siano oramai evidenti, non vi sono ragioni reali perché la produzione industriale possa tornare a salire. Almeno nel breve termine.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: balzo dei nuovi cantieri a ottobre

Nel mese di ottobre negli Stati Uniti i nuovi cantieri edili hanno segnato un balzo del 13,7% rispetto al mese precedente, quando erano scesi del 3,2%. Gli analisti si aspettavano …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte la bilancia delle partite correnti di Eurolandia mentre nel pomeriggio sarà la volta dell’aggiornamento canadese sull’andamento dell’inflazione. Dagli Stati Uniti, sono in …