1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Us: primi dati dai retailer indicano rallentamento vendite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segnali contradditori dalle vendite al dettaglio dei grandi grupppi distributivi americani in febbraio, indicatori che inducono gli analisti a spostare il loro consensus per un incremento complessivo dei fatturati limitato al 2,9% dopo il +5,1% di gennaio. Tra i singoli gruppi, risultati positivi in febbraio per Wal Mart, con vendite in crescita del 3,2%, Limited Brands (+5%, attese +3,7%), Nordstrom (+4,9%, attese +3,5%) e American Eagle (+6%, stime +4,1%). Pessimo invece l’andamento delle vendite di Gap, scese dell’11%, e Aeropostale (-5,4%, attese +3%). Nelle prime battute si evidenzia in particolare il calo dell’1,5% dei titoli Costco, che nonostante una crescita dei ricavi dell’8% contro il +6,5% atteso, risente del calo del 3% degli utili trimestrali.