Us: occupazione in calo per il nono mese consecutivo

Inviato da Redazione il Ven, 03/10/2008 - 15:29
Nel mese di settembre gli Stati Uniti hanno perso 159mila posti di lavoro, nettamente di più di quelli attese dagli analisti (105mila) e della media degli ultimi nove mesi -76mila). La caduta dell'occupazione ha colpito tutti i comparti ad eccezione del settore pubblico, con la componente servizi calata di ben 82mila unità. E' il nono calo mensile consecutivo. Che i rischi fossero al rialzo d'altro canto era cosa risaputa dopo il crollo dell'ISM manifatturiero di settembre e in considerazione del primo impatto dei licenziamenti nel settore del credito avvenuti nel mese. Ian Shepherdson di Hfe si aspetta per ottobre un dato peggiore o al massimo in linea con quello di settembre.
COMMENTA LA NOTIZIA