Us: nuovo rallentamento degli investimenti a giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La spesa in conto capitale statunitense registra la seconda contrazione consecutiva nel mese di giugno. Il dato relativo agli ordini di beni durevoli registra infatti una crescita pari all’1,4% grazie alla forte domanda di aeroplani. Escludendo il settore trasporti gli ordinativi registrano però un calo pari allo 0,5%. Entrambe le letture sono risultate inferiori al consensus del mercato che si attendeva rispettivamente una crescita pari all’1,8% per il dato complessivo, +0,4% per il dato depurato dal settore trasporti.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Stati Uniti: +5,9% a/a per l’S&P/Case-Shiller, meglio delle attese

A febbraio l’indice S&P/Case-Shiller, che misura l’andamento dei prezzi immobiliari nelle 20 principali città degli Stati Uniti, ha registrato un +5,9% annuo (+5,7% a gennaio). Il dato èva oltre le attese degli analisti che erano ferme a +5,7%. …

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nel corso della seconda parte i prezzi delle abitazioni statunitensi: alle 15 sarà diffuso sia l’aggiornamento elaborato dalla FHFA (Federal Housing Finance Agency) e sia quello realizzato da Standard & Poor’s. Dopo l’a…