Us: il mercato immobiliare torna a scricchiolare

Inviato da Redazione il Mer, 18/11/2009 - 15:46
Dati nettamente inferiori alle attese del mercato da parte del mercato immobiliare americano. L'avvio di cantieri di nuove unità abitative a ottobre ha registrato un crollo inatteso pari al 10,6% a quota 529 mila unità. Si tratta del valore più basso dallo scorso aprile. Gli analisti si attendevano un valore prossimo alle 600 mila unità. Contrazione meno marcata per i nuovi permessi di costruzione che ad aprile hanno registrato una flessione pari al 4% a 552 mila unità, dato anche questo inferiore alle stime degli analisti ferme a 580 mila unità.
COMMENTA LA NOTIZIA