Us: mercato del lavoro peggiore delle attese a luglio

Inviato da Redazione il Ven, 04/08/2006 - 14:44
Dati peggiori delle attese per il mercato del lavoro statunitense a luglio. I nuovi posti di lavoro del settore non agricolo sono infatti aumentati di 113 mila unità, dato inferiore alle 145 mila unità stimate dal mercato. Torna a salire anche il tasso di disoccupazione che si porta a quota 4,8% dal 4,6% registrato a giugno. Gli analisti si attendevano un dato invariato. Il costo orario medio sale di 7 centesimi di dollaro, +0,4% a quota 16,76 dollari, dato leggermente superiore alle stime pari allo 0,3%. Le ore lavorate settimanalmente, infine, risultano stabili a quota 33,9, in linea con quanto atteso dal mercato
COMMENTA LA NOTIZIA