Us market mover: prezzi alla produzione a febbraio +0,3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I prezzi alla produzione nel mese di febbraio negli Stati Uniti hanno registrato una variazione corrispondente a +0,3%. Senza considerare le voci cibo e petrolio la variazione è stata nell’ordine del +0,5%. La maggior parte degli analisti aveva calcolato su una crescita del +0,4%.