Us market mover: in marzo le vendite case esistenti crollano dell'8,4%

Inviato da Redazione il Mar, 24/04/2007 - 16:37
Nel mese di marzo le vendite di case esistenti negli Usa hanno registrato una flessione dell'8,4% a 6,12 milioni di unità rispetto alla precedente rilevazione. Si tratta del maggior calo dal gennaio 1989. Il dato è inferiore alle attese degli analisti che stimavano venite per 6,45 milioni di unità.
COMMENTA LA NOTIZIA