1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Us: indice Ism non manifatturiero inferiore alle attese degli analisti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo calo dell’indice Ism non manifatturiero statunitense che a febbraio è sceso a 54,3 punti rispetto ai 59 punti della lettura precedente. Il dato è peggiore rispetto al consensus degli analisti che si attendevano un calo meno marcato in area 57,3 punti. Analizzando le singole componenti si nota come l’indice dei nuovi ordini scende al 54,8% dal 55,4% del mese precedente, mentre l’indice occupazione sale al 52,2% dal 51,7%. L’indice prezzi pagati, infine, scende al 53,8% dal 55,2% del mese precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Italia: commercio estero extra Ue migliora a maggio, esportazioni +2,2%

A maggio, rispetto al mese precedente, i flussi commerciali dell’Italia verso i Paesi extra Ue sono in espansione, con un aumento più marcato per le importazioni (+4,3%) che per le esportazioni (+2,2%). Su base annua le esportazioni sono in forte aum…

Germania: Ifo oltre le attese a giugno

Nel mese di giugno l’indice tedesco IFO, elaborato su un campione di 7 mila operatori economici della Germania, si è attestato a 115,1 punti. Il dato precedente era stato pari a 114,6 punti e gli analisti avevano stimato 114,4.

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dall’indice Ifo che misura la fiducia delle imprese in Germania. L’agenda macro prevede inoltre il dato sugli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti. Nel dettaglio:
10:00 alto GER IFO aspettative
10:00 al…