Us: inatteso calo dell'indice Ism manifatturiero

Inviato da Redazione il Gio, 01/02/2007 - 16:32
Dato sorprendentemente negativo quello relativo all'indice Ism manifatturiero. Nel mese di gennaio l'attività industriale negli Stati Uniti ha registrato una contrazione: l'indice calcolato dall'Institute for Supply Management (ISM) è infatti sceso a quota 49,3 punti rispetto ai 51,4 punti del mese precedente, risultando ampiamente più basso dei 52,0 punti attesi dal mercato. Ricordiamo infatti che valori superiori a quota 50 punti indicano espansione economica, valori inferiori a tale soglia indicano invece contrazione. A livello di singole componenti, la voce nuovi ordini scende al 50,3% dai 51,9% di Dicembre. L'indice occupazione sale a 49,5% dal 49,4%, mentre la componente prezzi sale al 53,0% dai 47,5% di dicembre.
COMMENTA LA NOTIZIA