Us: inatteso balzo della fiducia dei consumatori a novembre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inatteso balzo della fiducia dei consumatori statunitensi che a novembre è salita a 44,9 punti dai 38,8 punti della lettura precedente. Gli analisti si attendevano un valore stabile in area 38 punti. Ian Shepherdson, capo economista della High Frequency Economics, ha sottolineato come il dato odierno ha sorpreso le più rosee aspettative. Il rialzo, precisa l’esperto, è stato possibile grazie al netto calo registrato dai prodotti energetici. Decisamente interessante la voce relative alle attese sull’inflazione viste in ribasso al 5,9% dal 6,8% precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Stati Uniti: -0,1% scorte all’ingrosso marzo

Le scorte all’ingrosso statunitensi nel mese di marzo hanno segnato una contrazione mensile pari allo 0,1%. Il dato è inferiore al +0,2% precedente e sotto il +0,2% stimato dagli analisti. Le scorte al dettaglio segnano invece un incremento pari al…

MACRO

Germania: +2% a/a per inflazione ad aprile

Nella lettura preliminare di aprile l’inflazione in Germania è salita al 2% su base annua rispetto al +1,6 della passata rilevazione e al +1,9% indicato dagli analisti. Su base mensile l’inflazione è ferma rispetto al +0,2% della precedente rilevazio…