Us: crescita prezzi case ai minimi dal 1996

Inviato da Marco Barlassina il Mar, 25/07/2006 - 16:09
Il calo dell'1,3% delle vendite di case esistenti registrato in giugno negli Stati Uniti si accompagna a un ulteriore e ancora più forte segnale di rallentamento del mercato immobiliare. Secondo i dati diffusi dalla National Association of Realtors infatti, la crescita mensile dei prezzi delle abitazioni, pari allo 0,9%, si è attestata ai livelli più bassi degli ultimi 10 anni. Anche il tempo necessario per trovare un acquirente è salito a 6,8 mesi, il livello più alto dal luglio 1997.
COMMENTA LA NOTIZIA