L'uragano Katrina piega Wall Street

Inviato da Redazione il Mer, 31/08/2005 - 08:35
L'uragano Katrina piega Wall Street. Il Dow Jones ha chiuso la seduta in calo dello 0,48% a 10.412 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,37% a 2.129 punti. Ad affliggere la Borsa americana i nuovi record del greggio, che hanno accresciuto i timori circa le ripercussioni sui bilanci aziendali, l'andamento dei consumi e l'impatto in generale sui mercati. A causa del boom del greggio ha sottolineato Frank Lesh, esperto dei mercati di Rand financial services a Chicago, "gli investitori potrebbero vedere ben altri risultati da parte delle aziende di quelli finora riscontrati. Potrebbero esserci problemi riguardo alle performance dell'ultima parte dell'anno".
COMMENTA LA NOTIZIA