1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Unipol: S&P’s abbassa il rating a BBB con outlook negativo, società non concorda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Standard & Poor’s ha abbassato il long-term counterparty credit and financial strength rating di Unipol Assicurazioni da “BBB+” a “BBB”. Di conseguenza, il longterm counterparty credit rating è passato da “BBB-” a “BB+”. L’agenzia di rating ha inoltre mantenuto lo status di “credit watch with negative implications” dei suddetti rating. L’azione è avvenuta a conclusione del periodo di tre mesi entro cui il credit watch annunciato da S&P’s in data 3 maggio 2012 doveva essere rivisto, a seguito dell’acquisizione del controllo del gruppo Premafin ­ Fondiaria Sai. Con riferimento a Unipol Banca, Standard & Poor’s ha mantenuto il long-term counterparty credit rating a “BB” e lo status di tale rating in “Credit Watch with negative implications”, in linea con quanto disposto per i rating di Unipol Assicurazioni e Unipol Gruppo Finanziario. Lo short-term rating di Unipol Banca è stato confermato a “B”. Unipol Gruppo Finanziario, si legge in una nota diramata dalla società, non condivide la decisione assunta in data odierna da Standard & Poor’s – che segue peraltro le ultime tendenze delle agenzie di rating nei confronti di alcuni Paesi europei e delle loro istituzioni finanziarie – e non concorda con le valutazioni dalla stessa effettuate. Tali valutazioni non rappresentano correttamente la situazione economico, finanziaria, patrimoniale ed industriale del Gruppo Unipol, anche nella sua nuova configurazione.